Confetture e altri prodotti

I prodotti sono confezionati in vasetti in vetro di forma cilindrica contenenti 212 ml, mediamente corrispondenti a 220 g di peso. Sono suddivisi in diverse serie, corrispondenti alla personalità del prodotto e del consumatore a cui è rivolto, e riconoscibili mediante fasce diverse poste in alto e in basso sull'etichetta. Quasi tutti hanno certificazione di agricoltura biologica.


Attenzione: i prodotti sono soggetti a stagionalità, quindi è probabile che non tutti siano disponibili contemporaneamente per tutto l'anno.

Insolite, golose, originali. Talvolta introvabili, talvolta parte di una tradizione locale, sconosciuta ai più, talvolta semplicemente... ricercate!

Fanno parte di questa serie le confetture di frutti di bosco o di bacche (come la rosa canina e il sambuco), le confetture al gusto di fiori, erbe o aromi particolari (come il caffè) e le confetture di varietà antiche di pera o di mela.

 

I sapori più familiari, quelli che ci vengono subito in mente quando parliamo di marmellata. La grande presenza di frutta, molto superiore allo zucchero aggiunto (o proprio senza zuccheri aggiunti), e l'assenza di alcun tipo di addensante, colorante o conservante, ci farà pensare di aver trovato il vasetto su uno scaffale... sì, ma non quello del supermercato, bensì quello della dispensa della nonna!

 

Dall'orto alla colazione o alla merenda. Un modo originale per far gustare la verdura ai nostri bambini... e anche un buon abbinamento per preparare piatti agrodolci.

 

Succo di frutta o infuso e zucchero biologico di canna. Il tutto addensato naturalmente con polvere di agar-agar. Ottime non solo per colazione o snack, ma anche per guarnire torte, macedonie e qualunque dolce la vostra fantasia vi ispiri.

 

Prezzo al pubblico:

Le Ricercate ==> 5,00 € a vasetto

Tutte le altre serie ==> 4,00 € a vasetto

Per effettuare un ordine, telefona al numero 347 2323020 oppure manda una mail all'indirizzo frunz.dc@libero.it.

Torna indietro

Torna alla main page di Tante Cose Meravigliose

Per la realizzazione di questo sito è stato scelto lo sfondo nero. Non è una semplice scelta estetica (anche se più volte ho sentito frasi del tipo "lo schermo nero è più figo"), e nemmeno soltanto un'innovazione dai benefici effetti sulla salute (questa combinazione di colori rilassa la vista più di quella tradizionale), ma è soprattutto un modo per farvi risparmiare energia, perché i pixel che compongono lo sfondo sono la maggior parte e, negli schermi a tubo catodico, quando sono bianchi, vuol dire che sono completamente accesi, quando sono colorati lo sono in parte e quando sono neri sono spenti. Il risultato è un minor assorbimento di corrente (negli schermi LCD il risparmio energetico relativo al colore è minore e dipende dai criteri di retroilluminazione con i quali vengono costruiti). Si parla di una manciata di centesimi, ma in questo sito c'è tanto da vedere e rivedere che avrete voglia di lasciarlo acceso per molto tempo e di farlo vedere a tutti i vostri amici, e quindi anche quei pochi centesimi possono, nel lungo periodo, dare un grosso contributo in termini di risparmio energetico ed economico a tutta la collettività. Il colore verde delle scritte, che ben risalta sul nero, che tende a rilassare chi legge e che evoca nel titolare il ricordo dei colori della squadra di pallamano in cui giocava da ragazzino, sta anche a significare l'impronta "GREEN" che questo sito e i suoi contenuti vogliono lasciare in chi legge e in chi vive su questo pianeta.