Se sei una persona affidabile e intraprendente, non puoi lasciarti scappare le opportunità di questa pagina!
Ciao! Mi chiamo Francesco, vivo in campagna, nell'Appennino bolognese, dove gestisco un'azienda agricola e agrituristica. In questo periodo di cambiamento (termine poco usato, più conosciuto con la sua traduzione in greco antico: "crisi") mi rendo conto sempre più che il lavoro non sia da attendere seduti in poltrona, ma da auto-costruire giorno per giorno. In questi anni ho imparato a ricercare sempre un miglioramento e a condividere le mie esperienze con chi può trarne giovamento e nel frattempo collaborare a renderle sempre migliori.
Un modo indubbiamente efficace per condividere uno stile di vita sano, poco costoso e potenzialmente redditizio è rappresentato da un progetto per un futuro abbastanza prossimo, che espongo qui sotto. Sono certo che interesserà anche a te e che ne parlerai con i tuoi amici. In questa pagina sono presenti anche i miei recapiti: non esitare a contattarmi, qualunque informazione ti serva.

SE CERCHI CASA E LAVORO

SE CERCHI SOLTANTO UN LAVORO

Ho un progetto molto interessante, ancora in fase di studio, che potrebbe coinvolgere proprio te!
La mia proposta è di accogliere nel mio agriturismo alcune persone, non necessariamente senza lavoro, che abbiano voglia di vivere in maniera sana ed economica, contenendo al minimo spese e sprechi.
I dettagli e gli aspetti normativi sono ancora sotto esame, ma per partire ho pensato di proporre un'esperienza di uno o più mesi in qualità di wwoofer.

SE VUOI VEDERE CON I TUOI OCCHI QUELLO CHE STA NASCENDO PER OSPITARE LA COMUNITà, INVIAMI UN'E-MAIL O CHIAMAMI E POI VIENI A PARLARNE DI PERSONA. (frunz.dc@libero.it oppure 347 2323020)

Qualche dettaglio.
- L'agriturismo si trova in comune di Castel d'Aiano (BO), frazione Villa d'Aiano, via Rivella 26. Il luogo è adatto anche a chiunque cerchi un posto tranquillo, lontano dal traffico e dall'inquinamento.
- Per ora tengo basso il numero indicativo di persone (adulte e con i documenti in regola, tessera WWOOF compresa) che sceglierò per questa esperienza. Se tutto funziona bene, si potrà salire. Inizialmente non supererei le 2-3 persone, anche se un po' di tempo fa avevo pensato a 10.
- Per un interesse della collettività, l'arrivo di bambini è sempre ben accetto: è per questo che eventuali figli minorenni a carico di chi intraprenderà questa avventura non pagheranno mai la retta dell'agriturismo.

Ho momentaneamente rimosso i dettagli di carattere economico, comprese le tabelle, perché preferisco essere più preciso. Probabilmente li ripubblicherò in altra veste dopo che il progetto sarà partito e avrà uno storico.

Se vuoi lavorare in campagna (con partita IVA agricola oppure con il metodo di pagamento dei voucher agricoli, se rispondi ai requisiti) o se vuoi gestire i miei prodotti nei mercati, la porta non è chiusa, ma la precedenza è riservata a chi sarà selezionato per l'esperienza di lavoro e vita in comune presentato nella colonna qui a sinistra.
Tuttavia, ho buone opportunità di lavoro da offrire anche a chi vive altrove. In particolare, si tratta di due indirizzi, entrambi non convenzionali (e quindi, di questi tempi, più affidabili rispetto al tanto decantato posto fisso!).

1) Energy Broker, figura professionale di alto profilo nel campo delle energie rinnovabili. Se vuoi lavorare in quest'ambito, non occorre nessuna esperienza né competenza specifica sul tema, ma devi essere una persona seria ed affidabile, automunita, disponibile a spostarti all'occorrenza e soprattutto con tanta voglia di imparare e di lasciarti guidare da chi ha più esperienza. In quest'attività non esistono capi né persone che danno degli ordini, ma chi inizia è bene che non agisca "d'istinto", bensì con cognizione di causa e sotto la guida di persone esperte.
Per lavorare come Energy Broker, mandami un'e-mail all'indirizzo frunz.dc@libero.it e ti farò contattare dal responsabile di zona.

2) Lavori o lavoretti in autonomia mediante internet. La rete offre innumerevoli opportunità di guadagno o di arrotondamento dello stipendio. Molto spesso ci vengono offerte queste opportunità, ma la reazione più istintiva è quella di ignorarle. Scetticismo? Certo, esiste anche questo: molte persone sono affette da scetticismo cronico, ma esse sono quelle persone che ti dicono di no anche quando regali loro un gratta e vinci vincente già grattato. La maggior parte soffre di superficialità cronica, quella che ci ha inculcato la moderna società, quella che porta a dire "Soldi con internet? Va be', tanto è una bufala, non ci guardo nemmeno".
Se sei in questa pagina penso che un po' di questa superficialità te la sia scrollata di dosso: mandami un'e-mail all'indirizzo frunz.dc@libero.it e ti invierò alcuni link di siti che offrono opportunità di vario genere, poi sceglierai quelle più adatte a te. Mi permetto di dire che alcuni di essi non comportano né investimenti di denaro né attività pratiche (perché nell'era di internet vengono anche superate le antiche equazioni lavoro = soldi e soldi investiti = più soldi).
Ora sono anche un po' più competente in tema di criptomonete, come avevo promesso proprio da questa pagina un po' di tempo fa. Dai un'occhiata a quest'altra pagina, che ho creato su questo tema.

Visita il sito di Tante Cose Meravigliose

Per la realizzazione di questo sito è stato scelto lo sfondo nero. Non è una semplice scelta estetica (anche se più volte ho sentito frasi del tipo "lo schermo nero è più figo"), e nemmeno soltanto un'innovazione dai benefici effetti sulla salute (questa combinazione di colori rilassa la vista più di quella tradizionale), ma è soprattutto un modo per farvi risparmiare energia, perché i pixel che compongono lo sfondo sono la maggior parte e, negli schermi a tubo catodico, quando sono bianchi, vuol dire che sono completamente accesi, quando sono colorati lo sono in parte e quando sono neri sono spenti. Il risultato è un minor assorbimento di corrente (negli schermi LCD il risparmio energetico relativo al colore è minore e dipende dai criteri di retroilluminazione con i quali vengono costruiti). Si parla di una manciata di centesimi, ma in questo sito c'è tanto da vedere e rivedere che avrete voglia di lasciarlo acceso per molto tempo e di farlo vedere a tutti i vostri amici, e quindi anche quei pochi centesimi possono, nel lungo periodo, dare un grosso contributo in termini di risparmio energetico ed economico a tutta la collettività. Il colore verde delle scritte, che ben risalta sul nero, che tende a rilassare chi legge e che evoca nel titolare il ricordo dei colori della squadra di pallamano in cui giocava da ragazzino, sta anche a significare l'impronta "GREEN" che questo sito e i suoi contenuti vogliono lasciare in chi legge e in chi vive su questo pianeta.